Consigli di guida sicura: l’importanza della tenuta di strada in inverno

Con l’arrivo dell’inverno gli episodi di maltempo diventano sempre più frequenti e occorre guidare con ancor maggiore attenzione. In particolare, è fondamentale la massima aderenza su strada e mantenere una traiettoria stabile. Gli pneumatici invernali Continental, come ad esempio il WinterContact TS 860 e WinterContact TS 850 P, svolgono un lavoro eccellente nell’offrire alte prestazioni al massimo della sicurezza, in tutte le condizioni metereologiche. Tuttavia, oltre lo pneumatico, esistono altre soluzioni per aumentare la sicurezza sulla strada.

Vediamo come i veicoli possono gestire una sterzata particolarmente brusca, e come affrontare correttamente una curva in sicurezza.

 

Nel caso di un improvviso cambio di direzione ci viene in soccorso l’ESC (Electronic Stability Control), un sistema di assistenza alla guida progettato per prevenire slittamento e pattinamento. Ma come funziona? Tramite accurati sensori, l’ESC registra la traiettoria tenuta dal veicolo. Al momento della sterzata, il sistema acquisisce i dati del nuovo movimento e frena le ruote in modo da compensare il sovrasterzo o il sottosterzo, e mantenere il veicolo in traiettoria.

Questo sistema – insieme ad altri sistemi per il controllo e la stabilità sviluppati da Continental – combinato a pneumatici premium, risulta particolarmente utile in caso di pioggia, ghiaccio o neve, offrendo la massima sicurezza alla guida.

 

A proposito di sterzo, il modo di affrontare una curva gioca un ruolo fondamentale nella guida sicura. Si tratta di un momento delicato in quanto il veicolo è sottoposto a due tipi di moto diversi: il momento lineare e l’inerzia, che spinge il veicolo verso l’esterno della curva. La prima cosa da fare per prevenire lo slittamento è moderare la velocità. Poi occorre avvicinarsi sul lato della propria corsia opposto a quello della curva, e spostarsi dolcemente verso l’altro lato mentre si gira. Per chiudere la curva in modo sicuro è sufficiente ritornare gradualmente alla normale posizione all’interno della corsia, e riaccelerare sul tratto rettilineo.

 

L’unione di buone pratiche, idonei dispositivi di sicurezza e pneumatici di alta qualità è il modo migliore di affrontare la guida invernale con il massimo del grip e della stabilità.